domenica 19 settembre 2010

DYLANDOGOFILI FANZINE #0 E #2 - DD POSTER - WILSON VIEIRA









                                                                             



MOSTRA DYLAN DOG - NOVI LIGURE

Si terrà a Novi Ligure (Alessandria) al Museo dei Campionissimi la manifestazione "Buon Compleanno Dylan Dog"(dal 31 di ottobre al 7 di gennaio). 
È curata da www.dylandogofili.com insieme a www.tavoleoriginali.net con la collaborazione diwww.cravenroad7.it e www.stripovi.com e Praga Service. Troverete tutte le edizioni estere, fuori serie, parodie, gadget, tavole originali e molto altro materiale sul personaggio di Dylan Dog. 
È disponibile alla vendita (con offerta libera) una locandina con disegno inedito di Wilson Vieira (autore brasiliano di fumetti), i cui proventi saranno devoluti in beneficenza all'Associazione "Mauro Emolo"O.N.L.U.S. che si occupa dei pazienti e della famiglie colpiti della Corea di Huntington, una malattia genetica neuro-degenerativa attualmente incurabile. 
L'Associazione presieduta da Paola Barbato non ha fini di lucro nè spese di rappresentanza. 
Ogni soldo donato viene impiegato esclusivamente in attività che portino benefici ai malati e alle loro famiglie. 
Con il biglietto di ingresso è possibile visitare anche la Mostra "La bici che verrà" per maggiore informazioni consultare il sito: www.museodeicampionissimi.it. - tel: 0143.72585 - e-mail:museodeicampionissimi@comune.noviligure.al.it
Inaugurazione il 31/10/2006 alle 21:30
venerdi 15-19
sabato, domenica e festivi 10-19
altri giorni su prenotazione
Prezzo:Inaugurazione gratuita
Intero: 7 Euro
Ridotto: 4 Euro



BUON COMPLEANNO DYLAN DOG

I ragazzi di www.dylandogofili.com dal 31 di Ottobre al 7 di Gennaio hanno organizzato a Novi Ligure al Museo dei Campionissimi la manifestazione "BUON COMPLEANNO DYLAN DOG".














La manifestazione è organizzata dawww.dylandogofili.com insieme awww.tavoleoriginali.net con la collaborazione diwww.cravenroad7.it , www.stripovi.com e Prada Service (che è il nostro sponsor a cui va un ringraziamento particolare).
Troverete tutte le edizioni estere,fuori serie,parodie,gadget,tavole originali e molto altro materiale sul personaggio di DYLAN DOG.
E’ disponibile alla vendita (con offerta libera) una locandina con disegno inedito di Wilson Vieira (che ringraziamo particolarmente per l’immensa disponibilità e pazienza), i cui proventi saranno devoluti in beneficenza all’ Associazione “Mauro Emolo” O.N.L.U.S. che si occupa dei pazienti e delle famiglie colpiti dalla Corea di Huntington, una malattia genetica neuro-degenerativa attualmente incurabile. I malati in Italia sono diverse migliaia, trasferiti da un istituto all’altro, ingestibili, spesso rifiutati dalle famiglie. L’Associazione presieduta da Paola Barbato (che ringraziamo per la cortesia) non ha fini di lucro ne’ spese di rappresentanza. Ogni soldo donato viene impiegato esclusivamente in attività che portino benefici ai malati e alle loro famiglie.

Con il biglietto di ingresso è possibile visitare anche la mostra “La bici che verrà”, per maggiori informazioni consultate il sito www.museodeicampionissimi.it
Dobbiamo assolutamente ringraziare il Comune di Novi Ligure per averci permesso di realizzare la manifestazione e anche tutte le persone che ci hanno dato una mano per l’organizzazione o che semplicemente ci hanno dato dei consigli : Teresa Albanese, Maurizio Granata, Rocco Fasano, William Zagarella e Pietro diwww.fumettioriginali.net


                                                                      



                           













*Dylandogofili Fanzine #0 - Fumetto: L'Albergo Maledetto
Editore: Cristian Fasano
Soggetto/Sceneggiatore: Wilson Vieira
Disegnatore: Riccardo Nunziati
Colaboratori: Giorgio Santoro, Alessio D'Uva, Marco De Zordi e Fabio Scaringi
Ringraziamenti: Paola Barbato, Sergio Bonelli Editore
Fumetto pubblicato in Italia - 2010






DYLANDOGOFILI – LA FANZINE 0 
Testi di Wilson Vieira, disegni e copertina di Riccardo Nunziati, articoli di Cristian Fasano, Giorgio Santoro e Luigi Oliva

27 pagine, colore, spillato, formato 19x27, gratuito

Dylandogofili 

di Alessandro Neri 

Una fanzine cartacea è già di per sé un piccolo evento, ne sappiamo qualcosa noi di Glamazonia; ancor più se poi è dedicata a Dylan Dog - uno dei personaggi italiani più conosciuti - con il placet della Bonelli e della Platinum Studios (che gestisce il marketing e il merchandising del personaggio, a partire dal film).

I ragazzi del sito Dylandogofili lo hanno fatto con amore e con entusiasmo e il risultato non è in nulla sbrigativo. E se non saranno ripagati in sonanti sterline – la rivista è distribuita gratuitamente e senza sponsor – lo saranno in soddisfazione e gratitudine da parte dei 100 fortunati che l’avranno tra le mani. Sì, avete capito bene, solo cento hanno l’onore di possederla, sembra sotto "consiglio" dell’editore di via Buonarroti: vari autori, gli stessi dylandogofili, gli amici e i sostenitori.

Il numero zero di questa fanzine può fregiarsi di una storia breve che porta le firme di Wilson Vieira (autore brasiliano già visto su Il Piccolo RangerTarzanL’Uomo RagnoDiabolik...) e di Riccardo Nunziati. Il duo - che si avvale anche delle battute "grouchesche" di Marco De Zordi - crea un gioiellino in poche pagine, una parodia sottile che, senza i nomi storpiati dei protagonisti e qualche atteggiamento grottesco, avrebbe potuto trovare collocazione in un Dylan Dog Gigante. Ma siccome è una divertentissima farsa, sembra, colori a parte, la storia mancante del Color Fest Humor di quest’anno. Mentre il giovane Nunziati, visto la bellissima prova, benché non sia un disegnatore professionista, potrebbe postulare per integrare lo staff "vero" dell’Old Boy, il suo è un tratto maturo e molto vivace.

A corredare il tutto troviamo articoli interessanti e curiosi della redazione del sito: non mancano due "pallini" dei dylandogofili, sempre molto esterofili, i gadget e le edizioni straniere, ma trovano spazio anche un’intervista alla traduttrice dell’edizione svedese, un articolo sui viaggi di Dylan, unaltro su una fanzine brasiliana e il colpo di sfortuna di un gruppo heavy-metal. Chiude, in terza di copertina, un’illustrazione dello stesso Nunziati, con tanto di timbro, numerazione e nome del possessore prescelto. Speriamo che così non finisca su un famoso sito di aste on-line, come troppo spesso accade anche con iniziative del genere concepite senza scopo di lucro.

DYLAN DOG Nell’ottobre del 1986 nasceva Dylan Dog, celebre protagonista dei fumetti di una serie horror italiana creato da Tiziano Sclavi. In questi vent’anni le sue avventure hanno conquistato un numero sempre crescente di lettori, alternando l'orrore tradizionale con numerosi omaggi ai mostri classici (Frankenstein, l'Uomo Lupo, Dracula e tanti altri), allo splatter moderno dei film di Dario Argento e George Romero. Con questi ingredienti è esploso il "fenomeno Dylan Dog", diventato il fumetto più venduto in Italia (tra inediti e ristampe ha raggiunto il milione di copie mensili). Per la prima volta, un fumetto a larga diffusione popolare si è anche affermato come fumetto d'autore, osannato dalla critica e dagli intellettuali più famosi.
Per festeggiare questo evento, il Museo dei Campionissimi propone una mostra assolutamente da non perdere. Fino al prossimo 7 gennaio si possono ammirare tutti i numeri originali, comprese le edizioni estere, quelle fuori serie, le parodie, tavole originali, promo giapponesi di cartoni animati mai realizzati e tanto altro materiale su Dylan Dog. E’ anche in vendita, con offerta libera, una locandina con disegno inedito di Wilson Vieira i cui proventi saranno devoluti in beneficenza all' Associazione "Mauro Emolo" O.N.L.U.S. che si occupa dei pazienti e delle famiglie colpiti dalla Corea di Huntington, una malattia genetica neuro-degenerativa attualmente incurabile. La mostra, curata da Cristian Fasano e Francesco Scaglia, è stata organizzata da www.dylandogofili.com insieme a www.tavoleoriginali.net con la collaborazione di www.cravenroad7.it, www.stripovi.com e Praga Service, sponsor dell’iniziativa. 
L’inaugurazione si tiene martedì 31 ottobre, la notte di Halloween. Per l’occasione, Luca Bondino alle 21,30 presenterà un monologo comico noir, in perfetto stile Dylan Dog. Seguirà alle 23,30 il buffet horror. By Comune di Novi Ligure


segunda-feira, 20 de setembro de 2010



UMA BRINCADEIRA COM DYLAN DOG: UM FANZINE, DYLANDOGOFILI #0, PUBLICA A PARÓDIA – “DILLON & SDRUCIO - O HOTEL MALDITO (L’ALBERGO MALEDETTO)”...

Wilson Vieira, argumentista brasileiro de que temos apresentado histórias no BDjornal desde o #23, deu-nos a notícia da paródia a Dylan Dog que está prestes a sair em Itália. Aqui fica o texto, traduzido por Wilson, do site italiano http://www.dyalandogofili.com/

DYLANDOGOFILI – O FANZINE #0


Estamos orgulhosos em apresentar, aquilo que é o fruto de uma idéia, concebida há quase dois anos atrás: O Fanzine dos DYLANDOGÓFILOS.

Essa publicação, nasceu do desejo de realizar algo impresso. Inicialmente pensamos fazer uma paródia, mas, para realizá-la faltavam os ingredientes clássicos, tais como; um roteirista, um desenhista e um letrista.

Para roteirista pensamos prontamente: o grande amigo Wilson Vieira, autor brasileiro, que certamente dispensa apresentações. O Wilson, já tinha produzido uma ilustração, da qual surgiu um pôster, para a Exposição: Buon Compleanno Dylan Dog (realizada pelo DylanDogofili) em Novi Ligure/2006, que foi distribuído gratuitamente, arrecadando, porém donativos livres, para a Associação (presidida por Paola Barbato) “Mauro Emolo” O.N.L.U.S., que trata de pessoas afetadas, por uma doença neurovegetativa chamada: Coréia de Huntington.

O desenhista, nós o encontramos em nossa própria casa: Riccardo Nunziati. Ele tinha começado a freqüentar o nosso Fórum e o nosso ativíssimo Relações Públicas, Giorgio Santoro um dia me disse: “Cristian, encontrei o desenhista, é um dos rapazes do Fórum, chama-se Riccardo e desenha muito, muito bem...”.

Dali então, se iniciou uma colaboração esplêndida com o Riccardo e ainda hoje, me surpreende a sua imensa paciência, para fazer frente às nossas exigências contínuas.

Faltava um letrista e graças ao Riccardo o encontramos, Alessio D’Uva colocou-se a disposição, desde o primeiro contato e ele também, quanto à paciência não deixa nada a desejar como o Riccardo, não sei quantas vezes, trocamos as frases e modificamos as posições, dos balões.

Tínhamos já tudo, para a história? Ainda não... faltava, aquele toque de humor, nas “gags”, do personagem Sdrucio e quem melhor para isso, do que Marco De Zordi, apelidado de o Dezzo? Encontrarão ainda, alguns artigos interessantes, que fazem de moldura, para a história.

Infelizmente nem todos, poderão ter acesso a essa revista, (capa colorida - formato 19 x 26,2 cm – contendo 24 páginas – miolo em p/b), pois a tiragem, como aconselhado por parte, da Sergio Bonelli Editore (que agradecemos, pela cortesia demonstrada), é somente de 100 exemplares invendáveis; os quais são devidamente numerados, nominados e carimbados.

Entre os felizardos contemplados, estarão os velhos e os novos amigos, que sempre acreditaram e nos ajudaram, no decorrer dos anos.

Esperemos ter feito algo interessante, o que garantimos, é que fizemos algo, que nos divertiu muito e esperemos, que se divirtam também.

Pensamos em fazer outros fanzines, mas esclarecemos que serão publicações aperiódicas, e que não conterão histórias assim longas e isso particularmente, nos permitirá imprimir uma tiragem maior.

Além da capa, mostramos em primeira mão: uma prancha e dois quadros primorosos da HQ inédita e exclusiva – O HOTEL MALDITO – (L’ALBERGO MALEDETTO) – como também, a visão gráfica de Nunziati, sobre Wilson Vieira:





Para qualquer pergunta, comentário ou pedido de esclarecimento, pode nos escrever, diretamente no Fórum: http://www.dylandogofili.com/Dylan/Forum/Default.asp

Para comentar esse artigo no Fórum, clique:

Artigo escrito por: Cristian Fasano
Tradução/Adaptação de: Wilson Vieira

__________________________________________________________
 
   






DYLANDOGOFILY - LA FANZINE 2
 FUMETTO - LO STRANO CASO DELO DOTTOR DYLANSTEIN
SOGGETTO/SCENEGGIATURA - VIEIRA WILSON
DISEGNI - NUNZIATI RICCARDO
COLORI - ANDREA GURZILLO